Ignora comandi barra multifunzione Torna a contenuto principale

CB Richard Ellis Group, Inc. ottiene la certificazione per l’edificio numero 100 con il sistema di classificazione LEED® per gli edifici esistenti

Un impegno incessante in materia di sostenibilità

Los Angeles, 22 aprile 2011 – CB Richard Ellis Group, Inc. (NYSE:CBG) ha annunciato oggi di aver ottenuto la certificazione per l’edificio numero 100 con il sistema di classificazione per l’edilizia ecologica LEED® (Leadership in Energy and Environmental Design) per gli edifici esistenti, confermando la posizione leader dell’azienda nel settore e mantenendo la promessa fatta nel 2007: quella di ottenere la certificazione per 100 edifici con il programma LEED dell’organizzazione U.S. Green Building Council (USGBC). CB Richard Ellis è la prima società di gestione di proprietà commerciali a ottenere la certificazione di 100 edifici con il sistema di classificazione LEED per gli edifici esistenti.

Le dimensioni delle proprietà che hanno ottenuto la certificazione vanno da circa 9.200 m² a oltre 160.000 m². Gli edifici sono ubicati nei principali mercati del territorio statunitense, tra cui New York, Boston, Los Angeles, Atlanta, Chicago, Denver, San Francisco, Seattle e Dallas. Il LEED è riconosciuto a livello internazionale come il principale sistema di certificazione di terzi per il design, la costruzione e la gestione di edifici ecologici dalle alte prestazioni.

“Quando, nel 2007, abbiamo confermato il nostro impegno per il programma LEED dell’USGBC, sul territorio statunitense erano meno di 60 gli edifici che avevano ottenuto la certificazione LEED per edifici esistenti”, afferma Dave Pogue, Direttore nazionale per la sostenibilità del gruppo CBRE. “Il segreto del nostro successo va ricercato in un’efficace collaborazione con i nostri clienti e nello sviluppo di un valido team interno responsabile per la certificazione, che può contare su competenze tecniche specifiche e su un’autentica passione volta a favorire pratiche sostenibili negli edifici di nostra gestione.”

Il sistema di classificazione LEED per gli edifici esistenti, improntato specificamente sulla gestione e la manutenzione degli stessi, aiuta i proprietari e gli operatori a massimizzare l’efficienza operativa minimizzando al contempo l’impatto ambientale. La certificazione degli edifici è stata assegnata dal Sustainability Programs Group del gruppo CBRE, costituito da un gruppo di esperti per la certificazione LEED per gli edifici esistenti, che vanta una percentuale di successo del 99% sul punteggio totale di crediti presentati all’USGBC per gli oltre 3.700.000  m² degli immobili clienti che hanno ottenuto la certificazione. Il Sustainability Programs Group di CBRE ha portato a termine le valutazioni LEED per gli edifici esistenti in più di 500 progetti internazionali e ha in programma di raggiungere i 200 edifici certificati entro la fine del 2011. L’impegno sottoscritto per la certificazione LEED rientra nella strategia ambientale del gruppo CBRE, annunciata nel maggio 2007 e volta a fornire assistenza ai clienti tramite programmi di efficienza energetica e iniziative sostenibili in tutto il mondo.

“Impegnandosi a ottenere la certificazione per 100 edifici nel 2007, CBRE ha stabilito un obiettivo ambizioso”, ha dichiarato Rick Fedrizzi, Presidente, Amministratore Delegato e Presidente fondatore, USGBC. “Perseverando e mantenendo la propria promessa, CBRE ha dato un ottimo esempio nel settore, dimostrando che ottenere l’efficienza ecologica dei propri edifici non solo è fattibile, ma proficuo per l’ambiente e per i suoi occupanti. Questo incredibile adempimento è un esempio chiave dello stretto collegamento tra aziende ed etica ambientale.”

Il numero totale di certificazioni LEED per edifici esistenti in tutto il mondo è aumentato, passando da meno di 200 edifici alla fine del 2008 ai più di mille attuali. Complessivamente, i 100 edifici certificati da CBRE hanno consentito di risparmiare 50,408 milioni di kWh e oltre 170 milioni di litri d’acqua. Grazie alla certificazione, è stato possibile ridurre le emissioni di anidride carbonica di quasi 30.000 tonnellate metriche.

Negli Stati Uniti, CBRE offre una vasta gamma di programmi di sostenibilità, tra cui la fondazione del gruppo nazionale Green Knights, di cui fanno parte oltre 100 rappresentanti in materia di sostenibilità all’interno dei team Asset Services e Global Corporate Services dell’azienda. Più di 450 professionisti CBRE a livello globale hanno ottenuto titoli professionali LEED. Inoltre, CBRE organizza corsi di formazione BOMA BEEP (Building Owners and Managers Association’s Energy Efficiency Program), offrendo un programma completo in materia energetica e di sostenibilità che è già stato frequentato da più di 10.000 persone.

Inoltre, l’ente statunitense per la protezione ambientale (Environmental Protection Agency, EPA) ha assegnato nuovamente il riconoscimento ENERGY STAR® per l’efficienza energetica a CB Richard Ellis, confermando la posizione leader continuativa dell’azienda nell’ambito della protezione ambientale grazie all’efficienza energetica. Il gruppo CBRE si è riconfermato “Partner of the Year” ENERGY STAR per il quarto anno consecutivo.

Informazioni su CB Richard Ellis
CB Richard Ellis Group, Inc. (NYSE:CBG), società Fortune 500 e S&P 500 con sede a Los Angeles, è la più grande società al mondo per la fornitura di servizi rivolti agli immobili commerciali (in base al fatturato 2010). La società impiega circa 31.000 dipendenti (escludendo le consociate) e fornisce servizi a proprietari di immobili, investitori nel settore immobiliare e residenti attraverso più di 300 sedi (escludendo le consociate) in tutto il mondo. CB Richard Ellis offre consulenze strategiche e si occupa della vendita e della locazione di proprietà immobiliari; servizi aziendali; gestione di proprietà, infrastrutture e progetti; finanziamento di mutui; stime e perizie; servizi di sviluppo; gestione di investimenti; ricerche e consulenze. Per informazioni, visitare il sito Web della società www.cbre.com.

CBRE Offices Global

CBRE Offices Worldwide