Ignora comandi barra multifunzione Torna a contenuto principale

CB Richard Ellis rappresenta Condé Nast nello storico trasferimento al One World Trade Center

La locazione da oltre 90.000 metri quadri risolleva le sorti di Downtown

New York, 26 maggio 2011 – CB Richard Ellis (CBRE) ha annunciato oggi di avere rappresentato Condé Nast Publications nella sua storica locazione da 1.046.262 piedi quadrati (oltre 90.000 metri quadrati) al One World Trade Center, per una durata di 25 anni. Come principale affittuario del nuovo World Trade Center, che segnerà un’importante rinascita per Downtown Manhattan, per la seconda volta nel corso di una generazione, il famoso editore cambierà l’aspetto di un mitico distretto d’affari di New York.

È stato un onore rappresentare Condé Nast nel suo trasferimento al One World Trade Center” ha dichiarato Mary Ann Tighe, Amministratore Delegato per New York e la regione dei tre stati di CBRE, che insieme a Gregory Tosko, Vice Presidente, e Ramneek K. Rikhy, Senior Associate, rappresenta il locatario. “Alla fine degli anni 90, Condé Nast ha tracciato la strada a Times Square, creando un nuovo distretto di uffici di alta dirigenza a Manhattan. Ora è di nuovo in prima linea per guidare la rinascita di Downtown, portandola al di là delle sue tradizionali radici storiche di distretto centrale di servizi finanziari. È molto più che cambiare le carte in tavola. È uno spostamento storico che potrebbe segnare un punto di svolta per New York, nel senso più visionario e positivo del termine”.

Aggiunge Tosko: “Servono fiducia e una visione per creare cambiamenti significativi. Per fortuna, in Condé Nast abbiamo entrambi e, in più, abbondanza di stile”.

Brett White, Amministratore Delegato di CBRE, ha sottolineato l’importanza della mossa di Condé Nast, dicendo: “Sono orgoglioso che CB Richard Ellis abbia ancora una volta guidato e realizzato un riposizionamento aziendale che trasformerà la skyline di New York e il distretto d’affari di Downtown. Congratulazioni a Mary Ann, Greg e Ramneek, che insieme ai loro colleghi rendono ogni giorno tutti noi fieri di far parte di CBRE”.

Condé Nast pubblica 18 riviste, fra cui The New Yorker, Vanity Fair, Vogue, Bon Appétit e Architectural Digest. Condé Nast sposterà migliaia di dipendenti dal numero 4 di Times Square ai piani dal 20 al 41 del numero 1 del World Trade Center, la torre di 541 metri di altezza di proprietà dell’Autorità portuale di New York e del New Jersey e della Durst Organization. Nel corso dell’operazione, la proprietà è stata rappresentata da Tara Stacom e Alan Stein, di Cushman & Wakefield.

 Questa e altre comunicazioni e informazioni di ricerca relative a CBRE per

New York e la regione dei tre stati sono disponibili su www.cbre.com/nytristatemediamagnet.

 

Informazioni su CB Richard Ellis

CB Richard Ellis Group, Inc. (NYSE:CBG), società Fortune 500 e S&P 500 con sede a Los Angeles, è la più grande società al mondo per la fornitura di servizi rivolti agli immobili commerciali (in base al fatturato 2010). La società impiega circa 31.000 dipendenti (escludendo le consociate) e fornisce servizi a proprietari di immobili, investitori nel settore immobiliare e residenti attraverso più di 300 sedi (escludendo le consociate) in tutto il mondo. CB Richard Ellis offre consulenze strategiche e si occupa della vendita e della locazione di proprietà immobiliari; servizi aziendali; gestione di proprietà, infrastrutture e progetti; finanziamento di mutui; stime e perizie; servizi di sviluppo; gestione di investimenti; ricerche e consulenze. Per informazioni, visitare il sito Web della società www.cbre.com.

CBRE Offices Global

CBRE Offices Worldwide