Ignora comandi barra multifunzione Torna a contenuto principale

Nel secondo trimestre del 2011, il Global Office Rent Index di CB Richard Ellis registra una crescita globale continua delle locazioni, trascinata dalle prestazioni della regione Asia-Pacifico

L'indice cresce del 7,4% anno su anno (YOY) ed è in aumento per il quinto semestre di seguito

Los Angeles, 18 agosto 2011. Stando agli ultimi dati, il Global Office Rent Index di CB Richard Ellis Group, Inc. (CBRE) ha registrato un incremento del 7,4% anno su anno (YOY) durante il secondo trimestre del 2011 (un aumento per il quinto trimestre consecutivo), trascinato dalle prestazioni della regione Asia-Pacifico.

"Anche se l'economia globale ha affrontato delle difficoltà nel corso del secondo trimestre del 2011, le prestazioni degli immobili commerciali sono state comunque migliori a livello globale rispetto al trimestre precedente", ha affermato Raymond Torto, Economista Capo Globale di CBRE. "Con un numero limitato di nuove costruzioni in molti mercati, i locatari hanno continuato ad assistere a una carenza di spazi preferiti, che ha contribuito a rendere l'andamento delle locazioni stabile oppure leggermente tendente al rialzo".

Il Global Office Rent Index di CBRE, che verrà pubblicato nell'ultimo numero della Global Office MarketView dell'azienda, mostra che, mentre la tendenza prevalente delle locazioni globali è stata, in linea di massima, in miglioramento, il tasso di crescita è stato ancora di molto inferiore alle percentuali raggiunte prima della crisi finanziaria globale. 

Il miglioramento dell'indice è stato guidato dalla forte crescita delle locazioni nella regione Asia-Pacifico, che ha registrato un incremento del 13,4% anno su anno (YOY) nel secondo trimestre del 2011. Quest'ultimo costituisce il quinto aumento trimestrale consecutivo per questa regione e il tasso di crescita più robusto mai verificatosi dopo il picco raggiunto nel quarto trimestre del 2007. La crescita nella regione Asia-Pacifico è stata fortemente favorita da aziende e affittuari, nonché dalla predilezione degli affittuari per le proprietà principali, la cui quantità è stata limitata.

Per la regione delle Americhe, il secondo trimestre del 2011 ha costituito il primo trimestre significativamente positivo se misurato anno su anno (YOY) o trimestre su trimestre (QOQ). Il miglioramento è stato modesto, con locazioni in aumento dell'1,5% anno su anno (YOY). Il rapporto di CBRE specifica che l'incremento delle locazioni per le Americhe è stato attenuato dalla lenta ripresa economica negli Stati Uniti, dall'atteggiamento cauto degli affittuari e da elevati tassi di disponibilità.

Nella regione EMEA, durante il secondo trimestre del 2011 le locazioni sono cresciute del 2,4% anno su anno (YOY), leggermente in calo rispetto all'aumento del 2,8% registrato sia nel quarto trimestre del 2010 che nel primo del 2011. Mentre in questa regione, dopo la crisi finanziaria globale, si è verificata una ripresa delle locazioni più rapida rispetto alle Americhe, il recente rallentamento della crescita è associato alle continue incertezze create dalla crisi del debito sovrano in Europa.

Mentre gli indicatori delle prestazioni degli immobili commerciali hanno manifestato segnali di miglioramento nel secondo trimestre, le deboli condizioni dei mercati sviluppati hanno mantenuto i tassi di assorbimento netto globali ben al di sotto dei livelli precedenti alla recessione. La regione Asia-Pacifico è l'unica regione che ha raggiunto i livelli di assorbimento netto precedenti alla recessione e, con tassi di completamento annualizzati ancora relativamente e storicamente bassi, questa regione assisterà a una continua tendenza verso il basso della disponibilità e ad un balzo in avanti nella crescita delle locazioni.

Il grafico che segue raffigura il Global Office Rent Index di CBRE nel corso degli ultimi 10 anni:



Il Global Office Rent Index di CBRE è stato creato da Richard Ellis Research e comprende dati provenienti da 123 città di tutto il mondo. Il periodo di riferimento per gli indici è il primo trimestre del 2001.

Per parlare con un esperto CBRE contattare Robert McGrath (telefonare al 212.984.8267 oppure inviare un'e-mail a Robert.McGrath@cbre.com).

Informazioni su CB Richard Ellis

CB Richard Ellis Group, Inc. (NYSE:CBG), società Fortune 500 e S&P 500 con sede a Los Angeles, è la più grande società al mondo per la fornitura di servizi rivolti agli immobili commerciali (in base al fatturato 2010). La società impiega circa 31.000 dipendenti (escludendo le consociate) e fornisce servizi a proprietari di immobili, investitori nel settore immobiliare e residenti attraverso più di 300 sedi (escludendo le consociate) in tutto il mondo. CB Richard Ellis offre consulenze strategiche e si occupa della vendita e della locazione di proprietà immobiliari; servizi aziendali; gestione di proprietà, infrastrutture e progetti; finanziamento di mutui; stime e perizie; servizi di sviluppo; gestione di investimenti; ricerche e consulenze. Per informazioni, visitare il sito Web della società www.cbre.com.

CBRE Offices Global

CBRE Offices Worldwide