Ignora comandi barra multifunzione Torna a contenuto principale

CB Richard Ellis Group, Inc. acquisisce SCM Europe, società olandese specializzata nella gestione di centri commerciali

Londra, 30 settembre 2011 – CB Richard Ellis Group, Inc. (CBRE) ha annunciato oggi l'acquisizione di SCM Europe BV (“SCM”), società olandese leader nella gestione di centri commerciali, con un'operazione che rafforza ulteriormente la posizione del gruppo nel settore immobiliare retail europeo.

SCM offre servizi di gestione immobiliare, consulenze per il development e per le locazioni a una vasta gamma di clienti, tra cui ricordiamo Syntrus Achmea e ING Real Estate Investment Management. La società gestisce 59 proprietà retail per una superficie pari a circa 622.000 metri quadrati. Il portafoglio include centri commerciali olandesi sulle principali vie dello shopping, come il Lijnbaan a Rotterdam e la Heuvel Gallery di Eindhoven, nonché le famose gallerie Megastores all'Aia e nel complesso Alexandrium a Rotterdam.

Le attività nel segmento retail di CBRE, a livello paneuropeo, si sono sviluppate significativamente grazie a una crescita organica e a una serie di acquisizioni strategiche, articolate sulla strategia aziendale tesa a un costante sviluppo della portata e della varietà dei propri servizi. Solo il mese scorso CBRE ha acquisito Michael Peddar & Company, una società britannica specializzata nel comparto immobiliare retail, con una particolare presenza nel settore lifestyle e dei beni di lusso, dopo aver già rilevato, a inizio anno, Euro Mall Centre Management, una importante società di gestione immobiliare nel campo retail, attiva in Europa centrale e orientale. Alla fine del 2008, CBRE aveva acquisito Espansione Commerciale, società leader di mercato nella gestione e locazione di centri commerciali in Italia.

Mike Strong, Presidente e Amministratore Delegato di CBRE in Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA), ha dichiarato: “In CBRE ci adoperiamo costantemente per migliorare e rafforzare i servizi offerti alla clientela. Con l'acquisizione di SCM Europe, il gruppo si arricchisce di una società di primo piano che risponde appieno alla nostra strategia e rafforza le nostre attività. Si tratta della terza operazione strategica nel settore dei servizi per il retail nell'EMEA, da inizio anno, che ci consente di ribadire la nostra posizione dominante in questo segmento e di consolidare il nostro ruolo di leader nella fornitura di servizi di gestione per i centri commerciali nella regione”.

Albert Hoogland, Amministratore Delegato di SCM Europe, ha aggiunto: “SCM Europe si è imposta come società di riferimento per la gestione dei centri commerciali nei Paesi Bassi. Con l'ingresso in CBRE, un leader mondiale con un'attenzione marcata all'eccellenza e alle consulenze nel campo retail che non conosce rivali, potremo proporre vantaggi significativi per i nostri clienti, attuali e futuri, mentre proseguiamo insieme su un cammino di crescita”.

Marco Hekman, Amministratore Delegato CBRE nei Paesi Bassi ha commentato: “I centri commerciali sono una delle attività di investimento che gode di maggior successo sul mercato olandese, grazie anche al loro sicuro bacino di utenza, capace di attrarre l'interesse degli investitori. Coniugando l'esperienza di SCM Europe nella gestione dei centri commerciali con la solidità e l'ampia gamma dei nostri servizi e delle nostre risorse umane, saremo in grado di offrire un livello di servizio e consulenza ancora superiore alla clientela, consolidando una posizione di predominio nel segmento immobiliare retail nei Paesi Bassi”.  

FINE

Seguiteci su Twitter: www.twitter.com/CBRE_EMEA_News

 

Informazioni su CB Richard Ellis
CB Richard Ellis Group, Inc. (NYSE:CBG), società Fortune 500 e S&P 500 con sede a Los Angeles, è la più grande società al mondo per la fornitura di servizi rivolti agli immobili commerciali (in base al fatturato 2010). La società impiega circa 31.000 dipendenti (escludendo le consociate) e fornisce servizi a proprietari di immobili, investitori nel settore immobiliare e residenti attraverso più di 300 sedi (escludendo le consociate) in tutto il mondo. CB Richard Ellis offre consulenze strategiche e si occupa della vendita e della locazione di proprietà immobiliari; servizi aziendali; gestione di proprietà, infrastrutture e progetti; finanziamento di mutui; stime e perizie; servizi di sviluppo; gestione di investimenti; ricerche e consulenze. Per informazioni, visitare il sito Web della società www.cbre.com.

“Safe Harbor” Statement (Dichiarazione "Porto Sicuro") ai sensi dell'U.S. Private Securities Litigation Reform Act del 1995:

Talune dichiarazioni contenute nel presente comunicato stampa e riferite all'acquisizione di SCM Europe BV, eccetto quelle di carattere prevalentemente storico, costituiscono previsioni ("forward looking statements") così come definite dalle relative disposizioni dell'U.S. Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Tali dichiarazioni  riguardano rischi e incertezze, ivi compresi, a solo titolo esemplificativo ma non esaustivo, quelli riferiti alla capacità delle parti di integrare compiutamente le attività di SCM Europe con la struttura di CB Richard Ellis già operante nei Paesi Bassi e alla capacità di sfruttare la piattaforma combinata per catturare una quota superiore del mercato della gestione delle proprietà immobiliari retail in Europa, nonché altri rischi e incertezze già evidenziati nei documenti depositati da Richard Ellis presso la U.S. Securities and Exchange Commission (SEC).  Le previsioni sono rilasciate alla data odierna e, salvo nella misura richiesta dalle normative in materia di strumenti finanziari applicabili, CB Richiard Ellis rifiuta espressamente qualsivoglia obbligo di aggiornare o rivedere le previsioni stesse per riflettere i risultati effettivi, eventuali variazioni dei dati attesi o qualsivoglia altro sviluppo.  Laddove CB Richard Ellis procedesse all'aggiornamento di una o più previsioni, ciò non dovrà essere interpretato come garanzia di ulteriori aggiornamenti in relazione alle previsioni in oggetto o ad altre dichiarazioni. Per ulteriori informazioni sui fattori che possono portare a una discrepanza tra i risultati effettivi e quelli attesi, così come espressi nelle previsioni, e sui rischi che interessano in generale le attività di CB Richard Ellis si rimanda alla documentazione depositata presso la SEC, inclusa la Relazione annuale (Form 10-K) per l'esercizio fiscale chiuso al 31 dicembre 2010 e la Relazione trimestrale (Form 10-Q) per il trimestre chiuso al 30 giugno 2010. Tale documentazione è disponibile al pubblico e può essere consultata sul sito web della Società - www.cbre.com - oppure richiesta alla divisione Investor Relations di CB Richard Ellis all'indirizzo investorrelations@cbre.com.

CBRE Offices Global

CBRE Offices Worldwide