Ignora comandi barra multifunzione Torna a contenuto principale

Il Climate Disclosure Leadership Index CDP a livello S&P 500 riconosce l’impegno di CBRE dal punto di vista della trasparenza nella protezione dell’ambiente

Los Angeles — 24 Settembre 2013 CBRE Group, Inc. (CBRE) ha annunciato di essere stata inclusa nel Climate Disclosure Leadership Index CDP S&P 500 (CDLI) per la trasparenza informativa sulla protezione ambientale. L'indice annuale, compilato da PwC per conto di CDP, riconosce le 500 aziende di Standard & Poor (S&P 500) che hanno dimostrato maggiore impegno nella divulgazione di informazioni relative al cambiamento climatico. 

Tutte le aziende S&P 500 che hanno presentato la propria richiesta a CDP sono state valutate per la completezza e la qualità delle dichiarazioni. In tale contesto, gli elevati punteggi pubblicati dalle società dell'indice CDLI indicano la fornitura di dati climatici affidabili e una conoscenza concreta dei problemi legati al cambiamento climatico che riguardano l'azienda. 

Il CDLI, che include 53 società nel 2013, comprende le organizzazioni che hanno ottenuto un punteggio situato tra le prime dieci posizioni del campione esaminato. Il punteggio minimo aumenta ogni anno, di pari passo con la comprensione sociale della necessità di trasparenza ambientale, che si attesta ora a 96 (su 100).

"La nostra presenza nel Climate Disclosure Leadership Index riflette l'impegno di CBRE nella fornitura di dati trasparenti sulle nostre prestazioni ambientali e nei servizi sostenibili forniti ai nostri clienti", ha dichiarato Dave Pogue, Direttore globale della responsabilità aziendale di CBRE. "Siamo lieti di essere inclusi in questo elenco con aziende di livello mondiale, molte delle quali sono clienti di CBRE."

"Le aziende statunitensi che si qualificano così in alto da essere incluse nel Climate Disclosure Leadership Index stanno rispondendo alla richiesta di una maggiore responsabilità ambientale. Hanno dimostrato procedure avanzate nella misurazione delle emissioni di gas a effetto serra, nel consumo energetico e nella trasparenza della propria strategia di cambiamento climatico", ha dichiarato Paul Simpson, AD di CDP.

Il Programma di sostenibilità ambientale di CBRE include un impegno globale in 11 parametri ambientali, tra cui gestione di risorse, occupazione, comunicazione e formazione, politiche pubbliche e appalti. Il programma fornisce le migliori pratiche e le iniziative che rafforzano l'impegno ambientale di CBRE, riflettono le migliori pratiche ambientali nelle proprietà dei nostri clienti e forniscono programmi di formazione importanti ai professionisti di CBRE.

Il documento CDP del 2013 di CBRE, così come i documenti depositati dalla società negli anni precedenti e il CDP S&P 500 Climate Change Report 2013, sono a disposizione del pubblico all'indirizzo www.cdp.net.

Informazioni su CBRE Group, Inc.
CBRE Group, Inc. (NYSE:CBG), società Fortune 500 e S&P 500 con sede a Los Angeles, è la più grande società al mondo per la fornitura di servizi rivolti agli immobili commerciali ed agli investimenti (in base al fatturato 2012). La società impiega circa 37.000 dipendenti (escludendo le consociate) e fornisce servizi a proprietari di immobili, investitori nel settore immobiliare e residenti attraverso più di 300 sedi (escludendo le consociate) in tutto il mondo. CBRE offre consulenze strategiche e si occupa della vendita e della locazione di proprietà immobiliari; servizi aziendali; gestione di proprietà, infrastrutture e progetti; finanziamento di mutui; stime e perizie; servizi di sviluppo; gestione di investimenti; ricerche e consulenze. Per informazioni, visitare il nostro sito Web su www.cbre.com.

Informazioni su CDP
CDP, precedentemente nota come Carbon Disclosure Project, è un'organizzazione internazionale senza fini di lucro che fornisce l'unico sistema globale che consente alle aziende e agli enti pubblici di misurare, comunicare, gestire e condividere informazioni ambientali di vitale importanza. CDP lavora con forze di mercato, inclusi 722 investitori istituzionali, con un patrimonio di 87.000 trilioni di dollari, per motivare le imprese a divulgare il proprio impatto sull'ambiente e sulle risorse naturali e intervenire per ridurli. CDP può contare sulla più estesa raccolta mondiale di dati sui cambiamenti climatici primari e sui rischi connessi ai prodotti di base come l’acqua e le risorse forestali. L'organizzazione utilizza tali dati nei processi decisionali, strategici e di investimento. Per maggiori informazioni, visitate www.cdp.net  o seguiteci @CDP.

CBRE Offices Global

CBRE Offices Worldwide